Pneumatici: Come Risparmiare acquistandoli all'Estero

Ormai è una pratica diffusissima, acquistare pneumatici all'estero privatamente per poi farli montare dal proprio gommista.

Per alcuni non è una novità, ma per tanti che non conoscono questa pratica potrebbe essere un'ottima occasione di risparmio.

In questo post vi spiegherò tutti i passi da fare per acquistare gli pneumatici all'estero risparmiando fino al 50%.

Pneumatici: Come Risparmiare acquistandoli all'Estero
Pneumatici: Come Risparmiare acquistandoli all'Estero


Prima di tutto dovete controllare il vostro pneumatico per capire di quale modello si tratti. Guardatelo lateralmente, dovreste vedere una scritta simile:

Codici Pneumatico
Codici Pneumatico
Vediamo nel dettaglio il codice in figura:
  • P: sta per "passenger" e identifica gli pneumatici per automobili (questa lettera potrebbe non esserci)
  • 215: larghezza in mm dello pneumatico
  • 65: rapporto altezza/larghezza dello pneumatico
  • R: lettera sempre presente e sempre R, indica che è uno pneumatico "radiale"
  • 15: diametro del cerchione in pollici
  • 95: codice di carico, ossia il peso massimo sopportato dallo pneumatico, in questo caso, il numero 95 indica 690Kg di carico per ogni ruota (2760Kg totali) 
  • H: indice di velocità (ogni lettera corrisponde ad una velocità massima che sopporta quello pneumatico)
Tutti i dati dei vostri pneumatici li troverete anche sul libretto della vostra autovettura. E' tuttavia possibile e perfettamente legale acquistare pneumatici con codice di carico e indice di velocità maggiori di quelli dichiarati sul vostro libretto, questo perché può solo aumentare la sicurezza del vostro veicolo. Ve lo dico perché a volte lo stesso penumatico con codice di carico e indice di velocità maggiori può costare meno rispetto a quello con valori minori.

Quando avete recuperato questi dati, potete finalmente mettervi alla ricerca degli pneumatici per la vostra auto.

Il sito che vi consiglio per ricercare le gomme per la vostra auto è questo: http://www.prezzigomme.com// perché non solo vi trova il negozio online con i prezzi migliori, ma vi fornisce anche i codici sconto da utilizzare proprio su quei negozi, a patto che vi iscriviate alla sua newsletter, un piccolo scotto da pagare per poter risparmiare ancora di più.

In tutti i siti che vi proporranno sarà sempre compresa nel prezzo la PFU, ossia la tassa per lo smaltimento degli Pneumatici Fuori Uso. Questo per evitare che il vostro gommista faccia il furbo e vi aggiunga questa voce sulla fattura.

Se invece volete cambiare marca, ma non avete idea di quale sia la migliore per la vostra auto, è possibile consultare il sito americano Consumer Reports che vi fornirà tutti i dati necessari. E' un sito indipendente con migliaia di iscritti che recensiscono i prodotti più disparati. Il link per trovare la gomma migliore è qui: https://www.consumerreports.org/products/tires/ratings/ , potete indicare il veicolo (ma non tutti i modelli presenti in Italia sono commercializzati in USA) oppure i codici del vostro pneumatico. Tuttavia, se non esiste nessuna classifica per il vostro penumatico potete dare un'occhiata alla classifica generale dei migliori brands, sempre secondo Consumer Reports, a questo link: https://www.msn.com/en-us/autos/research/which-brands-make-the-best-tires/ar-AAzM2XB?li=BBqfP3n (per poter visualizzare la classifica direttamente da Consumer Reports avreste dovuto registrarvi).

Spero che questo post possa esservi stato d'aiuto nella scelta degli pneumatici per la vostra auto e se vi è piaciuto, condividetelo con i social che preferite!

Non mi resta che augurarvi: "Buon Risparmio!".


2 commenti :

Anonimo ha detto...

Ma in questo articolo dove sono i link ai siti esteri che pubblicizzi?
Vedo solo il link al comparatore prezzigomme.com

Andrea Ponzinibio ha detto...

I siti esteri che realmente vendono le gomme li troverai dopo aver fatto la comparazione.