Libro in promozione per 7 giorni! Approfittane!

Volevo segnalarvi che se vi iscrivete a Ultimabooks avrete in regalo un buono di 3€ per l'acquisto di qualsiasi ebook. Quale miglior modo per comprare "E' facile risparmiare se sai come farlo!" che si trova in offerta a 0,99€ per una settimana?

Moment e spot contraddittori

La prima volta che ho visto lo spot del farmaco pluriconosciuto "moment" in confezione da 36, mi sono detto: "Beh dai, visto il consumo che se ne fa è una bella cosa creare una confezione da 36", e subito dopo esce la tipa dalla farmacia che ha comprato la scatola da 36 compresse, ma anche quella da 6 da portarsi in borsetta. Ma io dico...hai comprato la confezione da 36, cosa diavolo compri a fare la confezione da 6? Immagino che nella confezione da 36 ci siano 3 blister da 12 compresse, era così difficile tagliare un blister in 2 e ficcarlo in borsa? Anche perché, dati alla mano, la confezione da 36 costa € 12, con un costo a compressa di 33,3 cent, quella da 6 costa € 3,60, con un costo a compressa di 60 cent, quasi il doppio! Spero che la gente si sia fatta più furba di chi fa marketing e che non caschi in queste contraddizioni. Ah! Il principio attivo è l'ibuprofene e il brevetto è scaduto, per cui potete trovare il generico in scatole da 24 compresse a €6.50, e potete tagliare anche il blister in 2 per fare la confezione da viaggio!

Spedizioni dagli USA a confronto: iPhone 5

Dopo la chiusura di consegnato.com si sono dovuti rispolverare altri siti con la stessa funzionalità, ma sfortunatamente ad un maggior prezzo.

Spedizioni dagli USA a confronto
Spedizioni dagli USA a confronto

Per chi non conoscesse questi vettori spiego brevemente che sono società di “inoltro posta” che vi forniscono un indirizzo reale su suolo americano (nessuna P.O. BOX) al quale potete far arrivare pacchi dagli stati uniti che normalmente non potrebbero essere spediti al di fuori della nazione.

Per fare questo confronto, ho simulato l'acquisto di un iPhone 5 da 16Gb dagli USA all'Italia utilizzando i vettori USA-Italia più conosciuti. Ho supposto di trovare l'iPhone 5 16GB al prezzo base di 649$, arrotondando a $650 per comodità.

La confezione misura in cm: 14.5 x 9 x 8 e pesa 0,4kg, che trasformata in misure inglesi per compatibilità diventa (arrotondando per eccesso in pollici) 6 x 4 x 4 con un peso pari a 1 lb. Questo ci aiuterà ad inserire i dati corretti nei vari siti per il calcolo della spedizione.

In tutti i casi selezionati da me e molto probabilmente in tutti i gli altri siti al di fuori di questi, vengono considerati due tipi di peso: il peso reale, che riguarda l'effettivo peso dell'oggetto in questione, che nel nostro caso è 1 libbra (lbs), e il peso volumetrico che è una formula matemica che in base alle dimensioni del pacco riesce a stabilirne il peso "virtuale"; il maggiore tra peso reale e peso volumetrico ("virtuale") sarà quello considerato dal nostro vettore.

Come si calcola il peso volumetrico? Tutti quanti utilizzano la formula internazionale IATA che è la seguente:
(Lunghezza x altezza x profondità) / X , se lavoriamo in cm/kg la X = 5000, se lavoriamo in ins/lbs (pollici/libbre) la X = 139. Per cui se non dovesse esserci la possibilità di inserire le misure, ma solo il peso, fate voi a mano questo conto, perché loro utilizzeranno sicuramente quel metodo, poi confrontate i due pesi, quello reale e quello volumetrico e solo a questo punto protrete inserire il vero peso per la stima del costo di spedizione.
Torniamo al nostro esempio, io ho utilizzato questi vettori internazionali, utilizzando le tariffe “Regular”, ossia senza abbonamenti vari, con le loro pagine di “Shipping Rates”, ossia del costo della spedizione:

Il risultato finale è stato questo:

* Con ShipItTo è possibile scegliere anche AirMail economy (senza tracciatura) a $7,83 o AirMail priority (con tracciatura) a $8,81. Gli $ 8.50 sono addebitati per ogni pacco che arriverà al vostro indirizzo ShipItTo.
** Con BundleBox si pagano prima le tasse per lo sdoganamento e l'IVA.
*** Il costo totale delle spese di spedizione è reale e non presunto.
Ho considerato per tutti i vettori le spese doganali (dazio + IVA + le spese per rispedirci a casa dalla dogana il pacco) con il 21% di $650, + 11€ per le spese postali, che risulta essere di $150,70. Il dazio per i cellulari dagli USA all'Italia è 0% sulla fattura.

A conti fatti, tralasciando il fatto che il totale più alto tra tutti i vettori (650 + 233,54) = $883,54 sono equivalenti a € 688 e che in Italia molto presumibilmente il prezzo base sarà di € 729, tutti gli altri vettori hanno prezzi simili per oggetti così piccoli, solo MyAmericaShipper si discosta un po' dalla media verso il basso e BundleBox verso l'alto.

A mio parere, conviene sempre provare tutti i vettori e vedere quale conviene di più, e tenete conto che ShipItTo permette l'utilizzo di AirMail, per cui se non avete oggetti di grande valore da spedire potete pensare di usare quello.

Se siete fortunati potrebbe capitarvi di passare la dogana indenni e di non pagare l'IVA, ma non sperateci troppo, è praticamente impossibile riuscirci usando un corriere, ma potrestie rischiare con USPS o AirMail, che sono gestiti direttamente dalle poste italiane quando arrivano da noi, per cui magari a qualcuno potrebbe sfuggire che quello è un iPhone da $650 e vi arriva a casa senza costi aggiuntivi, ma il mio consiglio rimane di rivolgervi ad un vettore e di scegliere un corriere (DHL, FedEx, TNT), e se l'oggetto è di un certo valore, aggiungete l'assicurazione se non è compresa, così non avrete brutte sorprese. 

Car Pooling: l'autostop organizzato

A differenza del car sharing, che dissuade l'acquisto di un'auto privata, il car pooling è la condivisione di un mezzo privato tra più persone.

Car Pooling: l'autostop organizzato
Car Pooling: l'autostop organizzato
I vantaggi sono molteplici, da un'ambiente più pulito, ad un risparmio sulle spese di viaggio da parte dell'utente e del proprietario del mezzo. Sì, perché per usufruire di questo servizio, il possessore dell'automobile, che inserisce il proprio tragitto in rete, solitamente chiede una piccola cifra come rimborso spese, che risulta essere il più delle volte molto inferiore rispetto al costo del biglietto di un mezzo pubblico con lo stesso tragitto.

Ma vediamo nello specifico quali siti permettono questo servizio:
il primo che vado ad esaminare è http://www.blablacar.it : dalla pagina iniziale è possibile inserire il tragitto che si intende fare inserendo la città di partenza e la città di arrivo, o anche una sola delle due. Se non doveste trovare nessun risultato è possibile, aumentandone il raggio, ampliarne la ricerca. Se non doveste trovare risultati soddisfacenti è sempre possibile farsi mandare una notifica via email quando qualcuno inserirà il tragitto che desiderate fare per un giorno specifico. Ricordatevi però di inserire la vostra email perché il sito per qualche bug vi dice che sarete avvisati anche senza che voi abbiate inserito i vostri i dati, il che è impossibile se non siete iscritti. Se invece doveste trovare il tragitto al primo colpo, la prima cosa che noterete sono le icone sotto al conducente: sono 5,
- una sigaretta: il conducente accetta fumatori,
- una sigaretta barrata: nel caso non li accettasse,
- un cane: il conducente ammette animali,
- un cane barrato: nel caso non li ammettesse,
- una nota musicale: il conducente ascolta musica in auto,
- una nota musicale barrata: nel caso non la ascoltasse,
- uno, due o tre BLA a seconda che sia poco loquace, loquace o molto chiacchierone,
- una freccia che curva: il conducente è disponibile a fare una deviazione di X minuti, dove X è specificato nel tragitto,
- una freccia che curva barrata: nel caso non volesse farne.
Se non compare nessuna icona (a parte quella BLA) significa che la scelta è indifferente.
Sempre nello stesso riquadro vi sarà indicato la tipologia di utente che ha inserito l'annuncio: il conducente o il passeggero.
Nel riquadro a fianco invece sarà presente il tragitto, se è di andata e ritorno (un'icona con una freccia che torna indietro) e se si utilizzerà l'autostrada per compiere il percorso.
All'interno della selezione, sono presenti, oltre ai dati riguardanti il percorso: km stimati, tempo stimato e emissioni stimate, anche marca, modello e colore del mezzo che utilizzerete.
E' attivo un importantissimo servizio chiamato "Viaggio Rosa", nel quale chi vi offre il viaggio deve essere una donna, non deve avere passeggeri maschi, bambini esclusi, che comunque non possono avere più di 16 anni. Il sito sconsiglia di accettare passaggi da persone che non corrispondano alle caratteristiche della persona con cui prenderete accordi.
Per inserire un percorso è necessario iscriversi. E' possibile farlo nel modo tradizionale o tramite facebook ed è consigliato anche registrare il proprio cellulare per informazioni tempestive.

Il secondo sito che esamino è: http://www.bring-me.it : dalla pagina iniziale è possibile inserire il tragitto che si intende fare inserendo la città di partenza, quella di arrivo e la data specifica (non obbligatoria), oppure scegliere una sola tra le alternative disponibili tra le 3. Se non doveste trovare nessun risultato che coincida con la vostra scelta, il sistema proporrà alternative nelle immediate vicinanze se non nella provincia stessa. Anche in questo, come nel precedente sono presenti le icone relative al viaggio:
- un volante, per indicare che chi ha inserito l'annuncio è il conducente,
- un passeggero, per indicare che chi ha inserito l'annuncio è un passeggero,
- una sigaretta, per indicare che è possibile fumare,
- un cane, per indicare la possibilità di portare animali,
- un fiore che sta ad indicare che è un "Viaggio Rosa" che qui chiamano "Donna per Donna",
- una linguetta che sta ad indicare che il viaggio è legato ad un evento (spiegato in seguito),
- una freccia a destra e una a sinistra per indicare che è un viaggio di andata e ritorno,
- una medaglia per indicare che l'utente che ha inserito il tragitto è certificato.
All'interno della selezione, sono presenti, oltre ai dati riguardanti il percorso: km stimati, tempo stimato e emissioni stimate, solo il tipo di mezzo, ma non marca, modello o colore.
Il sito però offre una serie di sottomenu interessanti, tra i quali:
- Viaggi: in cui sono elencati tutti i viaggi in ordine cronologico.
- Mappa: da cui è facilissimo capire visivamente le partenze presenti in tutt'italia.
- Eventi: in cui sono presenti le voci: Concerti, Fiere, Green Events e gli eventi in un periodo ravvicinato, ognuna delle quali ha un tot di sottovoci al suo interno relative all'evento specifico, in cui è possibile visualizzare tutti i tragitti offerti o inserirne uno nuovo.
- Sport: come sopra, ma riguardante un evento sportivo.
- Estero: dove sono presenti tutti i tragitti extra nazionali.
- Blog: tutte le news del mondo del carpooling.
Per inserire un percorso è necessario iscriversi, la modalità è solo tradizionale. Anche in questo caso è consigliato inserire il proprio numero di cellulare per comunicazioni tempestive.

Il terzo sito da esaminare è: http://www.carpooling.it : dalla pagina iniziale ("Carpooling Italia") è possibile inserire il tragitto, con una tolleranza in km sia per la partenza che per l'arrivo, la data (non obbligtoria) e la tolleranza in giorni. Tra i tre è quello che offre maggiori possibilità di ricerca, anche se non è possibile inserire tutte le località ma solo quelle presenti nel database e se voi doveste inserire un percorso con una partenza o un arrivo non presenti, dovete scegliere la città più vicina alla vostra e specificare nelle note il reale punto di partenza o di arrivo. Se non doveste trovare nessun risultato è possibile, aumentandone il raggio (sia per la partenza che per l'arrivo), ampliarne la ricerca. Un comodo servizio che vi darà questa opzione è, a fondo pagina, l'elenco di tutti i comuni che saranno utilizzati per fare la ricerca. Una volta che avrete trovato i vostri tragitti, nell'elenco saranno presenti alcuni dati:
- offerta: se si tratta di un'offerta di passaggio (chi ha inserito il tragitto è il conducente),
- richiesta: se si tratta di una richiesta di passaggio (chi ha inserito il tragitto è qualcuno che chiede un passaggio),
- posti disponibili,
- prezzo,
- tragitto, data e ora di partenza,
e 3 icone:
- una freccia che sta ad indicare il viaggio diretto,
- il simbolo della donna che sta ad indicare un "Viaggio Rosa",
- la sigaretta se il conducente è fumatore,
- una B che è l'utilissimo sistema di prenotazione che vi spiegherò ora. Preso direttamente dal sito, eccone i vantaggi:

Feedback obiettivi: Con il sistema di prenotazione, una volta che il viaggio ha avuto luogo, automobilista e passeggero si valutano reciprocamente in base a criteri oggettivi. Queste valutazioni sono visibili a tutti. Le persone affidabili ricevono un feedback positivo, mentre coloro che non si sono attenuti alle regole, verranno valutati in modo negativo.
Maggiore garanzia: Una volta che due persone si sono accordate sul viaggio, viene inviata loro una conferma sotto forma di biglietto elettronico. Qui sono visualizzabili in un solo colpo d'occhio tutte le informazioni relative al viaggio. L'impegno da parte delle due parti è più forte, perchè se uno dei due viaggiatori annulla il viaggio, rischia di ricevere una valutazione negativa.
Più sicurezza: Le informazioni di contatto dei viaggiatori sono autenticate dal sistema e i dati relativi alle prenotazioni sono inviati per SMS e per e-mail. Il biglietto potrà essere presentato all'automobilista come prova di buona fede e funge quasi da "contratto" fra le due parti che si apprestano a compiere il viaggio.
All'interno del sito è possibile cercare passaggi anche per l'esterno utilizzando la funziona "Carpooling Estero", oppure la ricerca "Carpooling per città", dove è possibile cercare un percorso con partenze o arrivi in base alla città scelta.
Per inserire un percorso è necessario iscriversi. E' possibile farlo nel modo tradizionale o tramite facebook ed è consigliato anche registrare il proprio cellulare per informazioni tempestive.

Dopo questa panoramica sui siti di carpooling in Italian non ne esce un vincitore netto. L'ultimo esaminato dà la possibilità di inserire anche una richiesta, ma teoricamente è possibile farlo anche con gli altri 2, non è un sistema ortodosso, ma nessuno vieta, nell'offrire un passaggio di scrivere una nota chiara che invece il passaggio per quel tragitto lo si cerca. Io consiglio di utilizzarli tutti e tre, e sicuramente l'opzioni eventi e sport di bring-me è molto comoda, anche se tra i tre è il sito più lento, a differenza di carpooling che è una scheggia e forse quello con più tragitti presenti, ma anche quello più spartano.

A voli la scelta, tutti hanno qualcosa da offrirvi, sono tutti gratis, per cui, che vi costa iscrivervi a tutti e 3?


Car Sharing: l'autonoleggio a ore

In Italia è una pratica che sta prendendo piede giorno dopo giorno, ma cos'è il car sharing? E' il noleggio di un automobile ad ore, per chi vive soprattutto in città. La differenza sostanziale rispetto ad un autonoleggio tradizionale (a giorni) è che devi essere iscritto al circuito (insieme delle aziende locali proprietarie delle automobili noleggiate), pagando un abbonamento mensile (o annuale) che può essere anche inferiore alla quota intera per particolari convenzioni, ad esempio, a GuidaMi, se si è iscritti a legambiente: http://www.legambiente.it/ vi costerà la metà.

Car Sharin l'Autonoleggio a ore
Car Sharin l'Autonoleggio a ore


Quando ti iscrivi ad un circuito di car sharing ti viene assegnata una smartcard (ed eventualment un PIN), con la quale puoi accedere ad ogni auto parcheggiata negli appositi spazi sparsi un po' ovunque nella città dove il servizio è presente. Per poter utilizzare l'auto devi prenotare il giorno, l'ora del ritiro, l'ora della riconsegna e il parcheggio da cui intendi prenderla. Una volta arrivato all'auto, passi la tessera come se fosse un bancomat o la appoggi semplicemente al parabrezza per aprire le portiere che si sbloccano e tu puoi cominciare il tuo viaggio. A questo punto, in alcuni casi ti servirà inserire il PIN (se il circuito con cui ti sei iscritto te l'ha fornito), mentre in altri solo le chiavi.

Quando si sosta la si deve usare come una qualsiasi altra automobile, senza doverla chiudere con la smartcard (sarà necessario solo il PIN se richiesto), ma solo con le chiavi, mentre a conclusione del viaggio, quando la riporterai nel parcheggio di partenza in alcuni casi basterà utilizzare la smartcard (lasciando le chiavi dentro la vettura), mentre in altri servirà un codice di fine servizio da inserire a fine corsa, seguito dall'uso della smartcard per bloccare le portiere.

Quanto costa? Diciamo subito che varia da città a città.Abbonamento mensile o annuale escluso, il noleggio si paga in base al modello, al tempo di utilizzo e alla percorrenza, ad esempio, a milano, GuidaMi (facente sempre parte del circuito Ioguido Car Sharing) propone le seguenti tariffe:


Per quanto riguarda le tariffe nelle altre città servite dal car sharing vi consiglio di andare su questo sito: http://www.icscarsharing.it/main/ , troverete tutte le informazioni sui gestori locali e sui prezzi.

A conti fatti, se si vive in una città in cui è presente il servizio di car sharing, si potrebbe anche riflettere sull'inutilità dell'acquisto di un'automobile. Il risparmio è notevole dato che non bisogna sostenere nessun costo fisso come assicurazione e bollo, e nemmeno spese relative al carburante e ai tagliandi. 

Se viviamo in città, è presumibile considerare che, essendo servita molto bene dai mezzi pubblici, percorreremmo con l'auto solo 1.000km l'anno. Compriamo una panda, che ci costerebbe almeno 9.000€, assicurazione e bollo, nella migliore delle ipotesi sarebbero 600€ l'anno. Solo di carburante, spenderemmo (1.000km/20km/l)*1.8€/l = 90€, e diciamo 60€ di manutenzione annua, siamo ad un totale 750€ l'anno, teniamola per 10 anni, fino alla rottamazione e avremmo un totale di 16.500€. Facciamo lo stesso calcolo per il car sharing: con 1.000km l'anno spenderemmo 0.45€/Km*1.000km = 450€ di percorrenza, stimando di utilizzarla a 25km/h la utilizzeremmo 1000km/25km/h = 40h, per cui, 2,20*40 =88€, aggiungiamo una media di 120€ per l'iscrizione annua e otterremmo un totale di 450+88+120=658€ annui contro i soli 750€ di spese fisse e senza contare che non dobbiamo acquistare l'auto, non dobbiamo assicurarla, nè spendere per bolli, tagliandi e carburante. Sono stato volutamente basso con i km percorsi in un anno, ma se ci pensate bene, l'utilizzo necessario di un'auto, per un cittadino, è veramente basso, e se poi voleste andare in vacanza con l'auto? Beh! A questo punto vi converrebbe il noleggio giornaliero classico, ma a conti fatti non arrivereste mai ad eguagliare i costi che avrete con un'auto di proprietà. E poi, vogliamo aggiungere i pensieri in meno che si avrebbero senza dover pensare a guasti o incidenti (in caso di incidente si paga una piccola franchigia)? Meditate gente, meditate.

Qui di seguito vi ho elencato i vari gestori di car sharing con relative indicazioni per contattarli: 

Bologna 
ATC S.p.A. 
Via Saliceto 3, 40128 Bologna  
Tel. 051 350552 
E-mail: caratc@atc.bo.it
Sito web: www.atc.bo.it

Brescia 
Consorzio Muovosviluppo 
Corso Magenta 51, 25121 Brescia 
Tel. 030 2053573 
E-mail: info@carsharingbrescia.it
Sito web: www.carsharingbrescia.it

Firenze 
CarSharingFirenze S.r.l. 
Viale Amendola, 36, 50121 Firenze  
Tel e fax 055-241618  
E-mail: info@carsharingfirenze.it
Sito web: www.carsharingfirenze.it

Genova  
Genova Car Sharing S.p.A. 
Piazza Dante 8/1, 16121 Genova 
Tel 010 5761563 
E-mail:  info@genovacarsharing.it
Sito web: www.genovacarsharing.it

Savona 
Savona Car Sharing 
Corso Italia 157 R, 17100 Savona (presso Informagiovani) 
Tel e fax 019 8489598 
E-mail:  info@genovacarsharing.it
Sito web: www.genovacarsharing.it

Milano  
ATM Servizi S.p.A. 
Via Ricasoli, 1, 20121 Milano 
Tel. 02 48039607 
E-mail: guidami@atm-mi.it
Sito web: www.guidami.net

Parma 
Infomobility S.p.A. 
Viale Mentana 27 43100 Parma 
Tel. 0521 706370 
E-mail: carsharing@infomobility.pr.it
Sito web: www.parmacarsharing.pr.it

Roma 
Roma Servizi per la Mobilità S.r.L. 
Via Mosca, 9 00142 roma 
E-mail: carsharing@atac.roma.it
Sito web: www.atac-carsharing.it

Torino, Prov. Biella e Cuneo 
Car City Club Srl 
Corso Turati 15 H, Torino 
Tel. 011 8137811 
E-mail: info@carcityclub.it
Sito web: www.carcityclub.it

Palermo 
AMAT Palermo S.p.A. 
Via Roccazzo 77 90135 Palermo 
Tel. 091 350318 
Sito web: www.carsharingpalermo.it

Padova 
Aps Holding Spa 
Via Salboro 22/b 35124 Padova 
Tel. 049 8241104 
e-mail: clienti@acap.it
Sito web: www.carsharingpadova.it

Venezia  
ASM SpA 
Santa Croce 365/b 30135 Venezia  
Tel  041-2727211  Fax 041-723131 
Sito web: www.asmvenezia.it


Misspelling con ebay per acquistare a meno

Misspelling: errore di ortografia. Non avete mai trovato un annuncio su ebay che avesse errori di ortografia o di battitura? Sicuramente sì, ma credo che non avete mai pensato a come sfruttare la cosa per pagare meno un oggetto.

Misspelling con ebay per acquistare a meno
Misspelling con ebay per acquistare a meno


E' semplicissimo sfruttare questi errori a nostro vantaggio, è sufficiente utilizzare uno dei molti servizi online che lo fanno per voi, qui di seguito ve ne elenco alcuni:
Typohound, typobuddy, typobay, ma io vi consiglio caldamente Fatfingers (dita grosse), perchè ha una ricerca avanza migliori degli altri siti.

Come funziona? Si inserisce l'oggetto di ricercare nel campo di ricerca 'Cerca:', si sceglie su quale ebay fare la ricerca, ad esempio ebay.it e si preme il pulsante 'Cerca'. E' possibile selezionare una serie di opzioni che miglioreranno la ricerca, come le parole da evitare ('Ignore listings containing these words:'), oppure la categoria dove cercare ('Search only in category:') e tante altre. Se avete due parole da cercare, ma solo una che pensate possa avere errori, mettete quella da non modificare tra parentesi quadre [], ad esempio, se cercate una golf della volkswagen, ma pensate che possano aver sbagliato solo la marca, cercate l'oggeto così: "volkswagen [golf]".

Selezionate solo le aste online (anche se non è possibile scremare la lista con i precedenti sistemi), e sfruttate le scadenze ad orari impossibili (dalle 24 alle 6).

Se non vi fidate e volete trovare da voi le parole sbagliate, utilizzate questo sito: http://tools.seobook.com/spelling/keywords-typos.cgi  , che vi elencherà le parole "scorrette" a seconda delle opzioni che scieglierete, così potrete copiare e incollare il risultato su ebay.it.

Ricordatevi di separare le parole con una virgola e di racchiuderle tutte tra parentesi tonde () .

Ora non vi resta che cominciare a dare la caccia agli errori degli altri utenti e sfruttare a vostro favore le aste che quasi sicuramente avranno pochissimi bidder!

Elettrodomestici Low Cost di grandi marche

Quante volte abbiamo rinunciato ad una lavatrice di marca o a un cellulare di ultima generazione perché costava troppo? Immagino sia capitato a tutti scegliere un elettrodomestico con le stesse funzionalità o quasi, ma anziché comprarlo di marca famosa, di una semisconosciuta ditta di chissà quale paese, sperando che non ci dia problemi in garanzia e nemmeno dopo.

Non sempre è necessario farlo. Esistono siti che vendono elettrodomestici di marca con sconti fino al 50%. Qualche scettico griderà già alla truffa, ma non è così. Questi luoghi, che siano virtuali o meno, trattano i cosiddetti prodotti "refurbished", o meglio, "ricondizionati", oppure con lievi difetti estetici che non ne pregiudicano il funzionamento, o anche prodotti ormai fuori catalogo.

Che cosa sono i prodotti ricondizionati? Sono per lo più elettrodomestici utilizzati nelle fiere, in esposizione, oppure materiale di cui il consumatore si è avvalso del diritto di recesso (pur non avendo difetti), o quante altre occasioni in cui questi oggetti non possano essere considerati nuovi, pur non essendo stati mai usati.

Mi vorrei soffermare sul fatto che non debbano mai essere stati usati, a meno che non sia espressamente specificato (il caso più lampante potrebbe essere un televisore acceso ed in esposizione che tutti possano provare), in ogni caso non deve trattarsi del cosiddetto "ultimo pezzo", il famigerato ultimo esemplare che il più delle volte funziona male ed esteticamente è ridotto peggio.

Un prodotto ricondizionato appare perfetto come un prodotto nuovo, perché in sostanza lo è, anche se in realtà non è uscito dalla fabbrica, ma prima è passato in mano ad altri, e successivamente è stato revisionato, quindi ispezionato, testato, nel caso aggiustato e re-imballato come nuovo.

L'unica differenza sostanziale rispetto al nuovo, è la garanzia; i prodotti ricondizionati possono avere una garanzia anche inferiore ai canonici 2 anni, il più delle volte è un anno, ma il produttore potrebbe scegliere anche di dare una garanzia anche solo di 90 giorni. 

Tuttavia, il diritto di recesso è sempre applicabile, nei termini stabiliti per legge come per un prodotto nuovo, per cui da quel lato siete sempre protetti in egual misura. Ma dopo tutto questo parlare, dove si trovano questi articoli? 

Vi propongo alcuni siti ormai famosi in questo mercato:

amazon.it : in questa pagina troverete tutti i prodotti outlet,

simpaticotech.it : ha una vastissima selezione di PC e Notebook ricondizionati,

uniero.it : I famosi "Fuori tutto" di unieuro,

euronics.it : con gli sconti speciali solo online,

yeppon.it: con la sezione Outlet,

wireshop.it: cercate "ricondizionato" per avere tutti i prodotti ricondizionati,

redcoon.it: con la sezione dei Ricondizionati

tomtom.com : con i gps ricondizionati,

i prodotti in bundle rigenerati di creative.com,

ilmercatodellaffare.com : propone anche televisori con piccoli difetti (il più comune è quello della linea di pixel monocolore che attraversa lo schermo),

l'outlet di apple.com,

l'outlet di sony.it ,

i fine serie di philips.it,

monclick.it : ha una "mappa degli sconti" con tutti i link ai prodotti scontati.

Potete anche visitare outlet reali, come quello della candy, trovate tutte le info qui:
http://www.candy.it/outlet/index.asp, che trovate a Brugherio (MI) in via Comolli 18, tel. 039.2086446; aperto: mar-ven 15.30-18.30 e sab 9-12.30)  o quello della miele:
http://www.miele.it/content.asp?L=1&IdMen=1043 con sede ad Appiano, Strada di Circonvallazione, 27 (aperto dal lun-gio 08.00-12.00 e 14.00-18.00. ven: dalle 08.00-12.00), c'è anche iNoutlet, una catena presente al nord con 5 punti vendita e per ora un solo punto vendita al sud:
http://www.inoutlet.com e infine vi segnalo
http://www.outletelettrodomestici.it con sede a Cinisello Balsamo (MI) in v.le Romagna 11 (Tel. 02-39841024, E-Mail: info@outletelettrodomestici.it, Lun e Dom: chiuso, Mar-Sab:10.00-13.00 e 14.30-19.30) che fornisce anche un servizio di installazione e smaltimento in milano e provincia.

La scelta è ampia, dovete solo scegliere dove e quanto risparmiare!


"E' facile risparmiare se sai come farlo!" nella Top 100 di kindle store

Lo so che le autocelebrazioni non portano mai fortuna, ma dato l'evento, volevo condividerlo con i miei lettori. Ieri il mio libro in formato .mobi, per kindle, ha raggiunto la Top 40 e da 5 gg è nella Top 100 del kindle store. Volevo ringraziare tutti quelli che hanno reso possibile questo grande traguardo, tutti quelli che mi supportano qui e tutti i lettori che hanno comprato il libro. Per chi non ne conoscesse i contenuti, il libro parla di risparmio in ogni forma, con una parte che riguarda anche il guadagno online, ma vi rimando alla mia pagina web per avere più delucidazioni e dove potete scaricarne un'anteprima, o anche acquistarlo, perché no!
Questi gli ebook store dove potete trovarlo:
Amazon (mobi): http://www.amazon.it/facile-risparmiare-come-farlo-ebook/dp/B00814NBAI/
Google Play (multipiattaforma): http://books.google.it/books?id=Yk9c-xc0pnEC 
iTunes (ePub)http://itunes.apple.com/it/book/e-facile-risparmiare-se-sai/id562743762?mt=11
SmashWords (multipiattaforma)http://www.smashwords.com/books/view/235643
KoboBooks (ePub): http://www.kobobooks.it/ebook/E-Facile-Risparmiare-Se-Sai/book-JAEaQQWo10WfxWhrnPMC2A/page1.html?s=WFFAPkMGM0SlVY490PwfkQ&r=1
La Feltrinelli (ePub)http://www.lafeltrinelli.it/products/9788867551989/E%27_Facile_Risparmiare_Se_Sai_Come_Farlo/Andrea_Ponzinibio.html
Bol (ePub e PDF)http://www.bol.it/ebook-italiani/Facile-Risparmiare-Se-Sai/Andrea-Ponzinibio/ea978886755198/
inMondadori (ePub, mobi, PDF): http://www.inmondadori.it/Facile-Risparmiare-Se-Sai-Andrea-Ponzinibio/eai978886755198/?utm_source=BOL
Libreria Rizzoli (ePub e PDF): http://libreriarizzoli.corriere.it/E-Facile-Risparmiare-Se-Sai-Come-Farlo-/lbKsEWcV0w4AAAE5A10abfy_/pc?CatalogCategoryID=hOisEWcW2n8AAAErbrkdhq_J&Root=eBook
Hoepli (ePub, mobi, PDF)http://www.hoepli.it/cerca/libri.aspx?ty=1&query=andrea+ponzinibio&arg=1600000000
Net Ebook Mediaworld (ePub)http://net-ebook.it/ebooks/41159/E%27-Facile-Risparmiare-Se-Sai-Come-Farlo.aspx
Ultima Books: (epub, mobi, PDF): http://www.ultimabooks.it/e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo
Dea Store (ePub e mobi)http://www.deastore.com/e-books-autor/Andrea%20Ponzinibio.html
Lulu (cartacea): http://www.lulu.com/author/content_revise.php?fCID=12588505
Cubolibri Telecom (ePub e PDF): http://www.cubolibri.it/home.php/ebook-e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo-andrea-ponzinibio-narcissus-self-publishing-9788867551989.htmlLibreria Universitaria (ePub, mobi, PDF)http://www.libreriauniversitaria.it/ebook/9788867551989/autore-andrea-ponzinibio/e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo-ebook.htm
Ebook.it (ePub, mobi, PDF)http://www.ebook.it/S/Narcissus_Self_Publishing/Andrea_Ponzinibio/Miscellanea/ePub/E'_Facile_Risparmiare_Se_Sai_Come_Farlo.html
Webster (ePub, mobi, PDF)http://www.webster.it/libreria/ebook-italiano/9788867551989/andrea-ponzinibio/e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo-e-book.htm
Book Republic (ePub)http://www.bookrepublic.it/book/9788867551989-e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo/
ExcaliBooks (ePub, mobi, PDF)http://www.excalibooks.com/Ebook/I/Andrea_Ponzinibio/E_Facile_Risparmiare_Se_Sai_Come_Farlo/9788867551989
Omnia Buk (ePub e mobi)http://www.omniabuk.com/scheda-ebook/andrea-ponzinibio/e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo-9788867551989-69505.html
Ebookizzati (ePub e mobi)http://www.ebookizzati.it/ebook-e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo-andrea-ponzinibio-narcissus-self-publishing-idprd163626.html
Mr. Ebook (ePub)http://www.mrebook.it/ebook/__e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo1.php
Libramente (ePub, mobi, PDF)http://www.libramente.it/manualistica/13051-e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo-9788867551989.html
Mazy.net (ePub, mobi, PDF): http://www.mazy.it/scheda-ebook/andrea-ponzinibio/e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo-9788867551989-69505.html
Unilibro Libreria Universitaria: (ePub, mobi, PDF): http://www.unilibro.it/ebook/andrea-ponzinibio/e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo-e-book-formato-epub/80747411
Feed Ebooks (ePub): http://it.feedbooks.com/item/331042/e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo
The First Club (PDF): http://www.thefirstclub.com/it/ebooks/details/307802-andrea-ponzinibio-e-facile-risparmiare-se-sai-come-farlo

concorsi e promozioni: sono realmente vantaggiosi?

Capita sempre più spesso di trovare promozioni o concorsi con premi sicuri se compriamo un certo prodotto o un tot di prodotti per arrivare ad una data cifra, oppure se sottoscriviamo un servizio. Come facciamo a capire se questi premi sono vantaggiosi come vengono pubblicizzati? Facciamo un paio di esempi:
  • Se compri prodotti per un totale di 50€ presso "TuttoScontato" ottieni un buono sconto "Paga uno e viaggi in 2" da sfruttare presso l'agenzia viaggi "ViaggiaBene".
  • Se attivi un conto deposito presso "BancaVincente" ottieni un buono di 100€ spendibile presso "SuperTecno".
  • Se compri 2 prodotti della marca "LavAsciuga" ottieni un buono valido per l'ingresso di una persona* presso il parco "TuttInsieme".
Naturalmente ho usato nomi di fantasia sia per prodotti che per marche, ma le promozioni non si discostano molto dalla realtà.
Prendiamo il secondo esempio; potrebbe essere una buona promozione se sappiamo di poter spendere quel buono presso "SuperTecno" che già reputiamo un buon negozio (che sia online o meno). In questo caso dovremmo solo verificare che non ci siano altre condizioni nascoste (come ad esempio: il buono di 100€ è spendibile con un acquisto di almeno 500€), ma se non ce ne fossero, sarebbe una buona iniziativa.
Il terzo esempio è tra tutti, quello più ingannevole, quell' "*" nasconde altre condizioni che il più delle volte sono molto restrittive, come ad esempio: * biglietto in omaggio a fronte dell'acquisto di almeno due biglietti interi. In questo caso dovreste essere almeno in 3 per far sì che una persona ne benefici; condizione solitamente difficile da realizzare per una coppia senza figli.
Il primo esempio potrebbe essere un buon affare, ma si fanno già buoni affari su "ViaggiaBene"? Come faccio a verificarlo?
Per tutte le promozioni c'è un metodo veloce per capire se il premio è degno di nota o meno: il regolamento. Ogni promozione è (scusate il gioco di parole) regolata da un regolamento, solitamente disponibile nel formato pdf. E' sufficiente scaricare il documento e fare una ricerca sulla sezione "Premi"; a questo punto sono obbligati a scrivere in numero dei premi che dispenseranno e l'ammontare totale, ossia il costo che l'azienda sostiene per pagare i premi. Fate una banale divisione tra ammontare e numero di premi e otterrete il valore reale (senza iva) del premio in questione. Ora lo reputate così vantaggioso?